in

La nuova soglia di anomalia dopo lo “Sblocca Cantieri” ( 17 giugno)

Esempio di calcolo della nuova soglia di anomalia dell’articolo 97 ( aggiornamento del 17 giugno)

soglia anomalia

 Con la conversione in legge dello “Sblocca Cantieri” , dopo una serie di riflessioni ,analisi , verifiche fatte con colleghi e da ultimo in confronto diretto con Elvis Cavalleri ( che ha la pazienza di ospitarmi su questo sito ) , riporto aggiornato l’artigianale FOGLIO DI CALCOLO pubblicato  l’ultima volta il 24 aprile .

Come si dice, non c’è due senza tre !

La revisione si è incentrata nuovamente sul punto d) del comma 2 dell’articolo 97 , che ,dopo la conversione in legge dello “Sblocca Cantieri” recita:

d)la  soglia  calcolata alla  lettera c) è decrementata di un valore percentuale pari al  prodotto  delle  prime  due  cifre  dopo  la virgola  della  somma  dei  ribassi  di  cui  alla lettera a) applicato  allo  scarto  medio  aritmetico  di  cui  alla  lettera b).

Come in molti hanno fatto notare le lettere a), b) e c) del nuovo articolo 97 riecheggiano gli articoli 86 e 122  del “vecchio” D.Lgs 163/2006.

Il punto d) risulta nuovo  e dunque da comprendere parola per parola .

In questo senso merita di soffermarsi sul significato da dare alle parole  “decrementata di un valore percentuale pari al…” .

Ragionando sul significato letterale delle parole si rileva come la norma preveda di dover diminuire di un valore percentuale la soglia determinatasi ai sensi della lettera c).

Dopo una serie di confronti con colleghi e di riflessioni fatte con Elvis Cavalleri che mi ha evidenziato anche le valutazioni di Battista Bosetti (Bosetti Gatti & Partners) , credo che l’interpretazione  letterale ragionevole debba essere quella di un decremento inteso come “sottrazione di un valore percentuale pari al…”

Dunque una sottrazione “secca” del valore ottenuto dal prodotto  delle  prime  due  cifre  dopo  la virgola  della  somma  dei  ribassi  di  cui  alla lettera a) applicato  allo  scarto  medio  aritmetico  di  cui  alla  lettera b) , (  e non un decremento in percentuale).

Per cui provvedo a pubblicare nuovamente l’artigianale FOGLIO DI CALCOLO  aggiornato alla versione del 17 giugno, ringraziando ancora una volta Elvis e Battista per aver seguito i miei tentativi con grande attenzione e pazienza .

Mi auguro vivamente di essere arrivato in fondo ( finalmente !)  . E mi scuso per il mio approccio artigianale , però a volte bisogna procedere anche per tentativi, se si vuol giungere alla meta !

Roberto Donati

Scritto da Roberto Donati

Laureato in scienze politiche, appassionato di diritto con esperienza ventennale nella pubblica amministrazione in qualità di responsabilità del settore gare ed appalti, ed attuale responsabile del servizio Affari Generali della Siena Parcheggi Spa (società in house del Comune di Siena).