in

Schema di Linee Guida affidamenti in house

Testo inviato da ANAC al Consiglio di Stato per l’acquisizione del relativo parere.

Si pubblica di seguito lo Schema di Linee guida affidamenti in house recanti «Indicazioni in materia di affidamenti in house di contratti aventi ad oggetto lavori, servizi o forniture disponibili sul mercato in regime di concorrenza ai sensi dell’articolo 192, comma 2, del decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50 e s.m.i.».

La documentazione completa è disponibile sul sito di ANAC e, oltre allo Schema di Linee Guida, comprende la richiesta di parere al Consiglio di Stato, la Relazione AIR, i contributi pervenuti a seguito della consultazione pubblica, il Parere della ART, il Parere di AGCM, il Parere di Arera.

Il testo non è definitivo, essendo stato inviato al Consiglio di Stato il 14 settembre per l’acquisizione del relativo parere.

Scritto da Roberto Donati

Laureato in scienze politiche, appassionato di diritto con esperienza ventennale nella pubblica amministrazione in qualità di responsabilità del settore gare ed appalti, ed attuale responsabile del servizio Affari Generali della Siena Parcheggi Spa (società in house del Comune di Siena).