in

Per l’accoglienza della popolazione ucraina si opera in deroga al Codice dei Contratti!

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE ORDINANZA 29 marzo 2022 n.881.

L’Italia è impegnata nell’opera di soccorso ed accoglienza  sul  nostro territorio  della  popolazione ucraina colpita dalla tragedia della guerra.

Questo sforzo coinvolge i vari livelli di governo, in particolare gli Enti Locali.

Sembra opportuno richiamare, per comprendere la portata dell’impegno richiesto, l’Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile del 29 marzo 2022 n. 881 e l’Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile del 4 marzo 2022 n. 872, che definiscono le modalità di organizzazione e gestione dell’opera di soccorso.

Si evidenziano in tal senso le amplissime proroghe al Codice dei Contratti previste dall’Ordinanza 872/2022 agli articoli 8 e 9, rafforzate dall’articolo  9 dell’Ordinanza 881/2022.

Si allegano di seguito le due  Ordinanze ORDINANZA 29 marzo 2022 n.881;ORDINANZA 4 marzo 2022 n.872

Scritto da Roberto Donati

Laureato in scienze politiche, appassionato di diritto con esperienza ventennale nella pubblica amministrazione in qualità di responsabilità del settore gare ed appalti, ed attuale responsabile del servizio Affari Generali della Siena Parcheggi Spa (società in house del Comune di Siena).